La Nutrizione, da non confondere con l’alimentazione, è la scienza del cibo e del rapporto che questo ha con l’organismo. Il suo obiettivo é promuovere e mantenere la salute.

La Nutrizione, cioè, è la combinazione dei processi attraverso i quali tutte le parti del corpo ricevono nelle quantità opportune, grazie ad una dieta ben bilanciata, le “materie prime” ovvero i nutrienti essenziali di cui hanno bisogno. È così che garantiamo al nostro organismo energia, struttura, protezione.

Attraverso l’introduzione di cibo l’organismo può svolgere qualunque attività: crescere, muoversi, rinnovarsi.

L’energia fornita dai cibi viene solitamente calcolata con il sistema delle calorie che indicano la capacità delle sostanze nutritive di sviluppare energia: energia che può essere utilizzata subito oppure messa da parte come sostanza di riserva. Ma definire nutriente un cibo solo perché molto calorico é profondamente sbagliato; perché in questo modo non si tiene conto del valore nutritivo in termini di vitamine, sali minerali, qualità delle proteine, funzionalità biologica e così via.

Valutare globalmente il valore nutritivo e gli effetti dei cibi é un percorso complesso ed é di questo che si occupa il Nutrizionista: che ci aiuta ad usare il cibo per far si che al corpo arrivi non solo energia ma anche tutto ciò che gli permette di rinnovarne e consolidarne i tesssuti (muscoli, ossa) e i meccanismi fisiologici.

E grazie ad un corretto percorso nutrizionale saremo in grado di aiutare l’organismo non solo a proteggersi dai processi di invecchiamento ma anche a preservarsi da alcune patologie.