La Fisioterapia si occupa di prevenzione, cura e riabilitazione delle aree deputate alla motricità, ma anche di quelle muscolo-scheletriche, neurologiche e viscerali.

Attraverso precise attività terapeutiche, i pazienti possono mantenere o recuperare le funzionalità sia dal punto di vista motorio che cognitivo. Questa disciplina medica, infatti, aiuta la Persona ad acquisire consapevolezza e a responsabilizzarsi al fine di correggere gli atteggiamenti, posturali e non solo, che creano problemi a livello neurologico, muscolare e scheletrico. Può altresì rivelarsi un percorso utile nei casi di riabilitazione dopo eventi a danno del sistema cardiovascolare e respiratorio.

Perché rivolgersi ad un/una fisioterapista? Per:

  • contrastare e/o gestire dolori e/o lesioni lombari, muscolari o osteo-articolari (siano essi post-traumatici o meno);
  • prevenire disturbi legati all’invecchiamento;
  • gestire affezioni di tipo asmatico o cardiologico;
  • come preparazione ad eventi sportivi o al parto.

La Fisioterapia può servirsi di strumentazioni ma può essere attuata anche attravereso manipolazioni e massaggi o il semplice esercizio fisico.

Non ci sono controindicazioni legate all’età e può essere di aiuto anche per i più piccoli.